La sicurezza del fantasma: un'intervista con il regista di 'The American Astronaut' Cory McAbee

Interviste

È difficile descrivere i film ingegnosi di Cory McAbee. Ed è impossibile trasmettere la loro ingegnosità senza sembrare folle come i film che fa. I primi due lungometraggi di McAbee, 'The American Astronaut' e 'Stingray Sam', sono musical western di fantascienza. McAbee, che ha tenuto una breve presentazione alla barra laterale 'Convergence' del New York Film Festival, scherza sul fatto che i suoi primi due film sono come 'Buck Rogers incontra Roy Rogers' e, sebbene ciò non sia impreciso, graffia solo la superficie di ciò che sono tutto su. 'Stingray Sam', un lungometraggio di un'ora raccontato in sei puntate da 10 minuti, è strutturato come una serie di film vecchio stile. Presenta anche sontuose sequenze di fotomontaggio che riportano alla mente il lavoro di animazione di Terry Gilliam da 'Monty Python e il Santo Graal'. 'The American Astronaut' è solo relativamente normale: dopotutto è anche un musical ambientato nello spazio sui cowboy. 'Crazy and Thief', il terzo lungometraggio di McAbee, ha dimensioni modeste: una fiaba con due dei suoi tre figli. Ma il prossimo film di McAbee, 'The Embalmer's Tale', è ancora più follemente ambizioso dei suoi primi due lungometraggi.

'The Embalmer's Tale' segue l'uomo che ha preservato il cadavere di Abraham Lincoln quando è stato mostrato in giro per il paese subito dopo il suo assassinio. Sarà diretto e sceneggiato da McAbee e includerà anche la musica che ha composto. Sarà anche assemblato e generalmente ispirato da un gruppo di musicisti, attori, falegnami e altri volontari che McAbee sta montando. Quel gruppo si chiama Captain Ahab's Motorcycle Club, un gruppo improvvisato che secondo McAbee include chiunque abbia sentito parlare del progetto ed è disposto ad aiutare. Ho parlato con McAbee di integrità, longevità e Monkees.

È così difficile descrivere i tuoi film a persone che non li hanno visti. Diventa quasi una sfida, quindi non posso fare a meno di creare queste sciocche descrizioni '___ incontra ___'. È Maurice Chevalier che incontra Flash Gordon! È 'Superman and the Mole Men' incontra Gene Autry! È 'Aelita Queen of Mars' che incontra 'It's Always Fair Weather!'

È Buck Rogers che incontra Roy Rogers. Entrambi hanno avuto una grande influenza quando hanno a che fare con il dipartimento artistico di 'Stingray Sam'. E anche Roy Rogers... non sono un grande fan della serie sui cowboy cantanti, ma mi interessa l'idea che un tempo fosse più grande di qualsiasi altra cosa sulla Terra. Per un certo periodo di tempo, Roy Rogers ha avuto più malloppo dei Beatles. Hanno intitolato a lui le bevande per i bambini e usano ancora quei nomi. Aveva questo museo di cavalli. Ci sono anche queste bellissime scene di lui con i Figli dei Pionieri.

Inoltre, quando cerco di descrivere in modo inarticolato 'The American Astronaut' e 'Stingray Sam' ai miei amici, dico loro che parlano di quanto possa essere alienante essere soli, ed essere soli nello spazio. Allo stesso tempo, hai coltivato un'aura [protettiva] intorno a te rendendo i tuoi primi due progetti completamente controllati dal creatore. Per un po', puoi vedere i tuoi film acquistare solo acquistandoli tramite il tuo sito web. Allo stesso tempo, ora che sei sia su Facebook che su Twitter, mi chiedo: come ti senti a interagire con le persone attraverso quello spazio virtuale?

Quello che sto facendo può essere un po' opprimente. Se faccio qualcosa di nuovo, ricevo molte email e molti messaggi. Ma cerco di rispondere a tutti loro ogni volta che posso. Le persone che stanno sostenendo il lavoro, le considero amiche. A loro piace quello che faccio e questa è una cosa che abbiamo in comune [ride], giusto? Questo è tutto con il capitano Achab: sto abbracciando le persone che vogliono far parte delle cose. Prima, solo per caso avrei avuto contatti con le persone. Incontravo persone dopo gli spettacoli e scoprivo che la maggior parte di loro mi piaceva davvero. Ma in questo modo, possiamo andare un po' più in là.

Questa è stata una delle cose più intriganti della tua presentazione di Convergence: hai detto che il Circolo motociclistico del capitano Achab è nato per 'gentilezza'. 'Gentilezza' ha un paio di significati in questo contesto. Hai anche detto che i tuoi profitti da 'The Embalmer's Tale' e, per estensione, dal Motorcycle Club del Capitano Achab andranno in beneficenza. Ma questo è anche il primo anno in cui le persone possono vedere i tuoi film su Netflix Instant. E coinvolgere tutte queste persone nel Circolo motociclistico del capitano Achab sembra un'idea dell'enfasi del tuo film sull'essere uniti.

Ci sono molti modi diversi di vederlo, e questo è uno. La 'gentilezza' è nella sua creazione. Speriamo che sia un film gentile. Qualcuno mi ha chiesto se mi piacessero i film horror e io ho detto: 'Sì, ma più invecchio, meno interessanti diventano quelle cose. Trovo di essere attratto dalla gentilezza'. Come i film di Miyazaki [l'animatore giapponese Hayao]. Sono molto gentili; non puniscono il cattivo. In effetti, il cattivo di solito entra a far parte della squadra. ' Harry e Tonto '... Adoro quel film. In realtà è un film davvero forte, intelligente e coraggioso, ma è molto gentile. Ed è quello che cerco nei film. Questo è ciò che emerge e lo trasforma in un film, qualcosa a cui puoi relazionarti.

Ultimamente ho visto molti film di fantascienza famosi.

Quelli recenti?

Sì. Ho preso nota di quelli che hanno veri messaggi sociali, e di solito predicano ai convertiti, tipo Michele Moore . Amo quello che sta facendo, ma le persone che vanno a vedere i film di Michael Moore sono le persone che sono d'accordo con lui. Ma poi ci sono film come ' Avatar ', che esce durante un periodo di guerra, in cui gli spettatori di sinistra e di destra finiscono per esultare contro le truppe statunitensi a favore di un albero. E storie come ' Uomo di ferro ', che è contro il complesso militare-industriale. Eppure non fanno impressione sulle persone che vanno a vederli. Guardano questi film e se ne vanno totalmente soddisfatti e tornano a qualunque fossero le loro convinzioni. Per me , il messaggio del film è più nella creazione del film che nella storia vera e propria. La storia stessa sarà solo intrattenimento.

Ogni volta che dico alle persone che scrivo di film di Bollywood, storcono il naso. Presumono che, poiché si tratta di musical contemporanei, siano ingenui. Le persone non esplodono spontaneamente in una canzone, le persone non sono naturalmente così felici, quel genere di cose [McAbee ride]. Ma il canto e la danza nei tuoi film sono davvero gioiosi. Ho letto che le mosse di danza in 'Stingray Sam' sono state improvvisate e che anche le mosse di danza durante la scena della gara di ballo di 'The American Astronaut' sono state improvvisate in quanto stavi urlando comandi all'attore Bill Buell , come 'Mostraci le tue mosse di karate!' Da dove viene il tuo interesse per la danza?

Immagino di essere un fan della danza ingenua [entrambi ridono]. Ero a un balletto a San Pietroburgo, ed erano il miglior balletto del mondo. Ho continuato a pensare al [comico] Dave Attell quando ha detto che andava all'opera e mi sono chiesto: 'Non posso credere che ci voglia così tanto lavoro per annoiarmi'. Ma ero seduto lì a guardarlo e cercavo di apprezzarlo. Ho cercato di immaginare quanto sarebbe stato fantastico 200 anni fa, vedere qualcosa di questa scala. E uno dei ballerini è caduto. È inciampata sulla gonna, è caduta sulla schiena, è saltata in piedi e poi ha continuato. E da quel momento in poi, ero sul bordo del mio posto. Improvvisamente, sono diventati vulnerabili ed erano persone lassù che facevano queste cose incredibili.

A proposito di vulnerabilità, in passato hai detto che il tuo amore per i musical è in parte ispirato dal tuo amore per i musical di Dennis Potter, in particolare ' Il detective che canta ' e ' Penny dal cielo .' Cosa ne pensi dei remake americani di questi due progetti? Lo chiedo perché entrambi sono tentativi di prendere ibridi di genere radicali e portarli a un nuovo pubblico, e questo è arrivato con alcuni compromessi. I creatori di quei remake quasi si aspettavano resistenza da parte del pubblico atteso.

Non ho visto il remake di 'The Singing Detective'; tutti quelli che conosco dicono che è terribile. Ho pensato 'Penny from Heaven' con Steve Martin era fantastico. Hanno anche fatto un remake di ' Zolfo e melassa '[che Potter ha adattato dalla sua commedia teatrale per una controversa versione televisiva della BBC, che la BBC ha rifiutato di mandare in onda per oltre un decennio dopo la sua produzione nel 1976] con Sting.

Oh no.

È molto datato, ma ci sono parti che sono davvero fantastiche. Nel complesso, è un film abbastanza buono, anche se è meglio guardare solo l'originale. Ma 'Penny from Heaven' ha davvero inchiodato. Lo hanno anche americanizzato. Riguardava la Depressione in Gran Bretagna, e l'hanno cambiata, quindi si trattava della Depressione negli Stati Uniti. Non è riuscito perché nessuno voleva vederlo. Tutti quelli che volevano vedere un film di Steve Martin in quel momento volevano vedere ' Il coglione ,' e chiunque fosse indirizzato a 'Pennies from Heaven' non sarebbe andato a vedere un film di Steve Martin.

Pensi che il livello di qualità e integrità messo nel remake di quel film sia eccezionale? Se qualcuno oggi ti chiedesse: 'Voglio che rifai 'The American Astronaut' con un budget maggiore', cosa penseresti, non sapendo quale sarebbe l'accordo? Saresti sospettoso o penseresti di riuscire a farla franca con quello che hai fatto in origine?

non lo farei. Tutto il cuore viene risucchiato fuori da un film quando viene tolto dal contesto e dal tempo. Non so perché stavo facendo questo, ma in qualche modo, i Monkees si sono presentati e mi sono chiesto cosa stessero combinando. Micky Dolenz, a quel tempo, era un personaggio così straordinario. Così ho guardato, e c'è stato un concerto recente. Davey Jones era morto e Michael Nesmith non è mai stato preso sul serio come musicista. E Peter Tork e Micky Dolenz erano solo stupidi e strani. Ma si può dire che tutto ciò che hanno fatto è stato fantastico. Erano lassù a esibirsi, e dietro di loro c'era una vecchia foto di loro come i Monkees, ed è stato un po' deprimente. Non riuscivo a capire perché finché non ho capito: non c'era cuore in esso. A quel tempo, c'era molto cuore. Ci hanno davvero investito, ma ora non ci stanno investendo. Lo stesso vale per i Sex Pistols. Li ho visti…

Oh ragazzo.

La loro esibizione, musicalmente...

A questo proposito, sono sicuro che erano migliori di quello che erano!

Erano migliori di quello che erano, ma la sensazione era svanita. Quindi 'The American Astronaut' è stato scritto in un certo momento, la musica è stata fatta in un certo momento, ed è un ritratto di un certo tempo. In effetti, ogni volta che lo rivedo, guardo esibizioni di attori e ascolto esibizioni di musicisti in cui abbiamo tenuto la prima ripresa. Tutta questa roba è basata sul momento. 'Securing the ghost' è una frase che veniva usata nelle pubblicità quando la fotografia era nuova. Quando qualcuno morirebbe... no, mi dispiace, la frase è 'proteggere l'ombra'.

La tua frase è migliore.

Quando qualcuno moriva e non avevano fotografie di lui, i fotografi guadagnavano soldi fotografando il defunto. Quindi stiamo catturando momenti nel tempo.

Parliamo un po' di più del controllo creativo in questa luce. Controllare il modo in cui le persone vedono i tuoi film è importante per te ora come lo era quando hai realizzato i tuoi primi due film?

Il modo in cui le persone vedono i film cambierà col passare del tempo. Quando 'The American Astronaut' uscì per la prima volta, era molto polarizzante: la gente o lo amava o lo odiava. È stato presentato in anteprima al Sundance e il festival ci ha davvero seguito. Ma alcuni dei giornalisti che hanno scritto del film lo odiavano, mi odiavano, odiavano i miei capelli. Alcune persone hanno usato le loro padelle come un'opportunità per prendere posizione contro le cose. Una donna di Berkeley, in California, mi ha intervistato e mi ha detto che si trattava di un attacco agli omosessuali. Ma poi, col passare del tempo, le persone che lo odiavano sono scomparse e le persone a cui piaceva sono rimaste in giro. Si è sviluppato da solo sulla base di quello.

Una delle cose frustranti dell'essere un fan del tuo lavoro è vederti bloccato in tutte queste presentazioni multimediali. Sembra che ti perdi nel miscuglio di questi pannelli, ma hai mai la sensazione che anche le persone che cercano di aiutare a far conoscere i tuoi progetti, che se ne rendano conto o meno, stiano danneggiando le possibilità del tuo film o lo stiano ghettizzando in qualche modo?

Mettere questi progetti in un'arena che può o non può essere adatta a loro li espone a persone che altrimenti non li avrebbero visti. Se sei l'attrazione principale e vieni presentato nella lista principale di un festival cinematografico, hai molta stampa dietro di te e a tutti viene detto di andare a trovarti. È fantastico, ma non si applica a tutti i film. Per quel pubblico, hai bisogno di qualcosa che piacerà a tutti. Quei film tendono ad essere un po' più universali. Penso che la mia roba sia universale; Non credo ci sia nessuno a cui non possa piacere 'Stingray Sam'. Ma non è un film normale. 'Crazy and Thief', il mio terzo film, dura 54 minuti. Lo stile è modellato sui primi episodi di 'Sesame Street', il modo in cui quegli episodi erano strutturati. Se guardi i primi 'Sesame Street', c'è un avvertimento che questi episodi non erano destinati ai bambini in età prescolare. Te lo dice un personaggio dei cartoni animati. Ma se 'Crazy and Thief' fosse nella lista principale della lista principale di un festival cinematografico, non so come la prenderebbe la gente.

Hai detto che non pensi che i tuoi film siano 'normali'. È solo perché la loro struttura è insolita?

C'è quello. 'Stingray Sam' era in un festival e ha vinto il premio della giuria. Ma l'hanno dato a un altro film perché 'Stingray Sam' dura solo 60 minuti.

Durante il tuo panel di Convergence, hai menzionato come la morte di tua madre abbia influenzato la tua decisione di portare avanti il ​​club motociclistico del capitano Achab e di realizzare 'The Embalmer's Tale' su una scala il più ampia possibile.

Stavo pensando a cose positive da dire a mia madre mentre stava morendo. I suoi amici e la sua famiglia sarebbero andati da lei, ed erano così tristi, e io le avrei tenuto la mano e avrei pianto. Mi sono sentito male per lei perché tutti quelli che amava piangevano davanti a lei. Ho fatto di tutto per mettere vento nelle sue vele. Quando l'ho salutata, le ho baciato il viso 100 volte e ho detto: 'Mamma, ti amo così tanto, sono così orgoglioso di te'. Ero così entusiasta di dirle quanto l'amavo. Ma le ho anche parlato del club motociclistico del capitano Achab e lei ha detto: 'Sembra un progetto molto ambizioso'. E non credo di averla mai sentita usare la parola 'ambiziosa' prima [ride]. Ho detto: 'Mamma, è la cosa più ambiziosa a cui potrei pensare!' Voglio uscire e fare del mio meglio per andare oltre me stesso.

Quel concetto di 'andare oltre te stesso' è uno degli aspetti più interessanti del tuo corpus di lavori ancora in crescita. Stai lavorando a un fumetto in questo momento. Leggi i fumetti?

In una certa misura. Ho vissuto a Chicago per due anni e, quando mi sono trasferita lì, sono andata da Quimby's Bookstore, proprio vicino a casa mia. Chris Ware realizza molte opere d'arte per loro; Dan Clowes mi ha detto di andare lì in relazione a un progetto. Ma apprezzo il modo in cui artisti diversi possono creare il proprio linguaggio. Volevo fare qualcosa che fosse diverso da quello che avevo visto.

Il motivo per cui lo chiedo è che mi chiedo se stai leggendo 'League of Extraordinary Gentlemen: The Black Dossiers'. Quel progetto ha un sorprendente mix di vari media apocrifi, come un foglio di Shakespeare perduto, una falsa Bibbia di Tijuana, ecc. Ad ogni modo, l'attuale carriera di Moore è un po' come la tua, in quanto sta facendo tutti questi meravigliosi progetti multimediali, come questo Sta realizzando una serie di cortometraggi finanziati dal crowdfunding, apparentemente ispirati a 'Twin Peaks'. Ma sei diverso da Moore in quanto ha lavorato per anni con aziende mainstream come DC e Marvel Comics. Lui è un'icona del settore mentre tu sei un ragazzo che fa ' Stella nera ' e ' THX 1138 '-digita progetti senza passare a ' Graffiti americani ' o ' Halloween ,' o anche ' Assalto al distretto 13 . 'Non può essere facile, realizzare progetti elaborati, costruiti in modo meticoloso con così grande ambizione - sono ambiziosi! - con un budget così piccolo. Quanto è difficile per te trattenerti dal compromettere la tua visione?

Devo pensare ai soldi, perché quella è la società in cui viviamo. Ma non è il mio obiettivo. Ho tre bambini a casa, di 1, 5 e 10 anni. In realtà, il mio più piccolo compie due anni questo mese. Hai solo così tanti anni in cui puoi davvero lavorare, e poiché non ho soldi, supporto o istruzione - ho imparato tutto da solo - tutto si muove un po' più lentamente per me di quanto dovrebbe essere. Ho visto altre persone inseguire la carota e diventare parte del sistema, famose, questo e quello. E sono davvero fantastici in quello che fanno. Ma il mio lavoro è qualcosa di diverso. Non si tratta di successo commerciale, si tratta di longevità. Quando ero giovane, lavoravo in questa discoteca perché facevo parte di una band. E proverei ad apparire e vestirmi in un modo che potrei fare per i prossimi 20 anni. Non diventerò una grande rock star. Devo rimanere un po' coerente. L'idea che sarò agganciato a queste cose per molti anni a venire significa che devo creare qualcosa che posso effettivamente supportare emotivamente per gli anni a venire.

Se un grande studio cinematografico ti facesse un'offerta, sia per un adattamento, sia per un progetto che non hai ideato, pensi che ciò porterebbe necessariamente a un compromesso?

Penso che nessuno mi chiederebbe di farlo, ma in una certa misura, finirei in quella situazione. Non so se 'compromesso' sarebbe la parola giusta al posto di 'collaborazione'. Quando qualcuno ti mette in una situazione del genere, quando porta denaro, vuole che i suoi interessati siano rappresentati. E l'ho fatto con persone con cui ho già lavorato. Ho provato a farne qualcosa che piacesse anche a loro. Stai collaborando, quindi devi scegliere le tue battaglie ed essere molto diplomatico con tutti. E se c'è qualcosa di cui hai bisogno, devi lottare per questo. Qualcosa che senti non è così importante deve essere giudicato come tale e lasciarlo andare. È così con qualsiasi collaborazione, anche se sei solo una band di quattro elementi.

Hai anche menzionato al pannello Convergence di aver composto un'opera.

La mia opera si chiama 'Bloodgood' ed è basata su un melodramma del 1850 [Nota dell'editore: l'opera originale si chiama 'The Poor of New York', scritta da Dion Boucicault e originariamente prodotta nel 1857]. È diventato un così grande successo a Parigi [NdR: McAbee si riferisce a 'Les Pauvres de Paris', l'opera teatrale a cui è ispirato il lavoro di Boucicault], che le persone sono tornate a casa nelle loro città natale e hanno riscritto ciò che hanno visto, ma lo hanno riscritto per il proprio pubblico. Così ho fatto il mio adattamento dell'adattamento di New York. È un'opera quella Giustino Lin , che ha realizzato alcuni dei film 'Fast and the Furious', voleva produrre. Ha finito per mettere insieme tutta questa produzione, ma loro e io eravamo d'accordo su alcune cose e non eravamo d'accordo su alcune cose. Ma quando scriverò questa cosa per il Circolo motociclistico del capitano Achab, la manderò a loro. Voglio sapere cosa ne pensano perché so che hanno un gusto così diverso da me. Sono persone molto intelligenti e meravigliose, ma ho tenuto duro. Sono stati molto rispettosi del motivo per cui volevo finire le cose in un certo modo e hanno avuto suggerimenti meravigliosi. Ma sono andati per la loro strada perché in questo momento stanno andando in una direzione diversa; al momento non stanno girando film indipendenti.

Alcuni tipi di opera hanno convenzioni diverse in base al periodo e alle aspettative che accompagnavano un dato stile di opera. Quindi l'opera francese di un certo periodo aveva spesso un numero medio di numeri di danza, così come le produzioni contemporanee di Bollywood hanno un certo numero di numeri musicali. Quindi: diciamo che hai provato a fare 'The Embalmer's Tale' nove anni fa, quando eri con la tua vecchia band, The Billy Nayer Show. Sarebbe stato possibile?

Sarebbe un film molto diverso. Sarebbe possibile, ma sarebbe un film molto diverso.

Infine, quando mai vedremo i tuoi 'cacciatori di lupi mannari del Midwest?'

Oh! Ci sono alcune persone in Australia che vogliono farcela, anche se potremmo cambiare il titolo.

Ma è un bel titolo! In cosa lo cambierebbero?

È un buon titolo; potresti fare magliette con quel titolo. Penso che si chiamerebbe Werewolf Hunters of Tasmania, o qualcosa del genere? Ne sarei l'autore e il regista. Ho molti amici lì. Sono anche interessato a lavorare molto su 'The Embalmer's Tale' mentre sono lì.

E 'The Embalmer's Tale' è molto lontano, giusto?

Stiamo creando la community per questo ora attraverso il club motociclistico del capitano Achab. Ma il film vero e proprio durerà circa un anno, o due anni. Ma stavi dicendo qualcosa di interessante su come le cose sono diverse a seconda di dove e quando sono state realizzate. In realtà ho ottenuto un sacco di buon materiale per 'The Embalmer's Tale' dal tour di tre mesi con il club motociclistico del capitano Achab. Ho cambiato la sceneggiatura del film in base a tutto ciò che avevo vissuto esibendomi in Australia, poi tornando ed eseguendo queste tracce che sono state create da condizioni diverse in tutto il mondo. All'epoca era un grosso problema, anche se non ne sembrava. Sono tornato indietro e ho guardato 'The Embalmer's Tale' e ho sentito: 'Questo potrebbe essere migliore'. Quindi ho riscritto tutto. È molto più organico ai tempi, più organico ad oggi.

In che modo vuoi dire?

Musicalmente e il modo in cui le persone acquisiscono le informazioni. Ma prima parlavamo della longevità di un progetto e di come sarebbe stato presentato a un festival cinematografico. Quando i tuoi film vengono presentati nella lista principale di un festival cinematografico, cercano di promuovere il tuo progetto il più velocemente possibile, quindi passano al progetto successivo. C'è tanta spinta per ottenere i tuoi contratti e fare tutto il possibile, in modo che la vita di quel progetto sia sicura entro un anno. Quindi quel regista e tutte le persone coinvolte vogliono solo fare più soldi, fare più progetti. Ma se ti aggrappi al tuo progetto e provi a vederlo realisticamente: 'The American Astronaut' non sarebbe stato uno dei primi dieci film dell'anno al botteghino.

Forse non in America.

Forse non in America. Ma è stato in giro. È uscito cosa, 12 anni fa? Le persone lo stanno scoprendo, riscoprendo e facendolo circolare. È nuovo per le persone; ha una nuova vita. Altri tipi di progetti, la loro esistenza accade più nel passato rispetto al modo in cui questo è ancora vitale per le persone. Quando crei qualcosa, è bello che diventi parte della tua vita, che ci si aggrappi. Invece di fare un bel dipinto che andrà dietro le corde di velluto, fai una coperta o un bellissimo arazzo sotto il quale dormi. Ed è quello che è stato per me 'The American Astronaut': mi ha preso dei posti. E io ho fatto ogni genere di cose. Lo stesso con 'Stingray Sam' e 'Crazy and Thief'. Sto avviando il Club motociclistico del capitano Achab in questo modo. Andiamo in giro e facciamo scoperte. È così che si svilupperà la storia, ed è così che verrà realizzato il film.

Raccomandato

Le ambiziose cascate di utopia di Hulu mescolano fantascienza, hip-hop e sdolcinato dramma adolescenziale
Le ambiziose cascate di utopia di Hulu mescolano fantascienza, hip-hop e sdolcinato dramma adolescenziale

Una recensione della nuova serie di Hulu Utopia Falls, che debutterà il 14 febbraio.

Danzig the Director, Tammy and the T-Rex, Joe Bob Briggs and More: A Preview of Cinepocalypse 2019
Danzig the Director, Tammy and the T-Rex, Joe Bob Briggs and More: A Preview of Cinepocalypse 2019

Un'anteprima del festival Cinepocalypse di Chicago, in programma dal 13 al 20 giugno al Music Box Theatre.

La Biblioteca presidenziale Abraham Lincoln e la Fondazione Ebert sponsorizzano il concorso cinematografico No Malice per bambini e giovani adulti in tutto l'Illinois per promuovere la guarigione razziale
La Biblioteca presidenziale Abraham Lincoln e la Fondazione Ebert sponsorizzano il concorso cinematografico No Malice per bambini e giovani adulti in tutto l'Illinois per promuovere la guarigione razziale

Un articolo sull'inaugurale No Malice Film Contest presentato dall'Abraham Lincoln Presidential Library and Museum e dalla Roger and Chaz Ebert Foundation.

Storia del lato ovest
Storia del lato ovest

C'è così tanta bellezza in questa storia del West Side.