Il film Gli hamburger di Bob

Recensioni

Offerto da

Seguendo le orme animate di “ Il film I Simpson ' e 'South Park: Bigger, Longer, and Uncut', i Belchers fanno il salto questa settimana sul grande schermo in 'The Bob's Burgers Movie', un delizioso piccolo gioco che dovrebbe attirare principalmente i fan dello show, anche se hardcore i devoti potrebbero pensare che ci siano alcune serie di 4-5 episodi della serie che sono più forti di questo film. Sul lato fresco del panino, 'The Bob's Burgers Movie' ha una trama vivace e inchioda il grande cuore e i meravigliosi personaggi dell'amato show FOX. Sul lato stantio, manca un po' nel reparto ambizione, creando un racconto interessante di vari problemi di dubbio all'interno dei membri del clan Belcher solo per non fare molto con quel set-up fino a un finale affrettato. Ma non è mai noioso ed è più intelligente della maggior parte dell'intrattenimento per bambini ossessionato dalla cultura pop. Tutto ciò che porta la gioia di amare 'Bob's Burgers' a un pubblico più ampio è una buona cosa, anche se spero principalmente che questo faccia abbastanza bene da garantire un seguito più grande e migliore.

Se non hai familiarità con uno dei migliori spettacoli animati dell'era moderna, 'Bob's Burgers' è la storia della famiglia Belcher, guidata dal burger man Bob Belcher (H. Jon Benjamin). Gestisce un piccolo ristorante in una zona insignificante della città che ha un'impresa di pompe funebri accanto e un locale italiano dall'altra parte della strada, gestito dalla sua nemesi. Sua moglie Linda ( Giovanni Roberts ) è l'eterno ottimista della preoccupazione di Bob: nel film chiama persino il suo lato ansioso 'Droopy Bob'. Hanno tre figli: la nervosa Tina ( Dan Mintz ), Gene creativo ( Eugenio Mirman ), e la turbolenta Louise ( Kristen Schal ). Il loro padrone di casa è l'eccentrico Calvin Fischoeder (un meraviglioso giocoso Kevin Kline ) e il loro miglior cliente Teddy ( Larry Murphy ) ha l'abitudine di rubare episodi tra i morsi di hamburger.

Questo adattamento per il grande schermo prende il via quando Bob e Linda scoprono di avere sette giorni per rimborsare un prestito bancario che non possono permettersi. Lo stesso giorno, un'enorme voragine si apre davanti al loro ristorante, il che si potrebbe dire che ha un impatto negativo sugli affari. A scuola, Tina è ossessionata dal trasformare Jimmy Jr. (anche Benjamin) nel suo fidanzato estivo; Gene continua a cercare di far decollare la sua band, The Itty Bitty Ditty Committee; e Louise lotta con l'autostima quando viene chiamata bambina dalle ragazze più grandi. La maggior parte dei personaggi ha a che fare con il dubbio in una certa misura: sugli affari, su un ragazzo, sull'arte, sulla maturità. Gli autori di 'Bob's Burgers' sono stati spesso in grado di affrontare problemi emotivi riconoscibili attraverso le loro sceneggiature spesso ampie, sciocche e ispirate ai musical di Broadway in un modo che può intrufolarti.

Qualsiasi fan di 'Bob's Burgers' ti dirà che la musica originale è una parte importante dello spettacolo e che ci sono alcuni numeri fantastici in 'The Bob's Burgers Movie', anche se avrei potuto davvero farne un altro paio. I momenti salienti sono il numero di apertura che dà il via alla storia con una nota perfetta e un bel po' con i lavoratori del carnevale che fanno alcune coreografie impressionanti, ma l'aspetto musicale viene in gran parte abbandonato per le rivelazioni di una trama misteriosa quando sembra che uno dei Fischoeder possa hanno commesso un omicidio.

'The Bob's Burgers Movie' a volte ricade un po' troppo sulla sua storia gialla quando sono davvero i personaggi che le persone sono venute a vedere. È difficile da credere, dato lo stato della narrazione nei moderni grandi studi di animazione, ma qui c'è più trama del necessario per il film, o almeno la trama che è qui in termini di mistero di Fischoeder è un po' noiosa. Il film dà il meglio di sé quando si tratta di un film di ritrovo dal cuore grande, sia che si tratti di Teddy che cerca di ottenere l'operazione di hamburger mobile di Bob o dell'outfit che Linda si inventa per commercializzarlo. Il solo guardare questi personaggi divertenti e ben definiti rimbalzare l'uno sull'altro per 100 minuti fa sorridere, e quindi la dipendenza da una trama sottile e misteriosa sembra quasi distrarre dalle cose veramente buone.

Tuttavia, 'The Bob's Burgers Movie' è un film difficile da non amare, che tu sia un fan dello spettacolo o meno. Dopotutto, si tratta di una famiglia che cerca di tenerlo insieme attraverso le difficoltà economiche e il pericolo fisico, a cui viene ricordato che non sono state definite dalle loro insicurezze. Chi non può relazionarsi? Bob non deve essere cadente. Louise sa essere coraggiosa. Gene può esprimersi. Anche Tina può fare una grande mossa (per Tina). È bello vedere 'The Bob's Burgers Movie' rimanere fedele alle sue radici e allo stesso tempo spingere leggermente i suoi personaggi fuori dalle loro zone di comfort. È quasi fonte di ispirazione. Beh, forse è un tratto, ma dopo vorrai sicuramente prendere un hamburger.

Solo nei teatri.

Raccomandato

Ebert recensisce i vincitori dell'Oscar
Ebert recensisce i vincitori dell'Oscar

Uno sguardo ai film, ai registi e alle performance tra i vincitori dell'Oscar 2007:

Gurinder Chadha, Sarfraz Manzoor, Viveik Kalra e Aaron Phagura nel loro film ispirato a Bruce Springsteen, Accecato dalla luce
Gurinder Chadha, Sarfraz Manzoor, Viveik Kalra e Aaron Phagura nel loro film ispirato a Bruce Springsteen, Accecato dalla luce

Un'intervista con i narratori e gli attori dietro il film ispirato a Bruce Springsteen, Blinded by the Light.

SOLUZIONI: Chicago Teens ha posti dove andare quest'estate
SOLUZIONI: Chicago Teens ha posti dove andare quest'estate

Una ristampa di un editoriale nel numero del 25 maggio 2022 del Chicago Sun-Times, di After School Matters che lavora in collaborazione con Boys & Girls Club di Chicago e Union League Boys & Club delle ragazze.

TIFF 2019: La storia personale di David Copperfield, Sound of Metal, Human Capital
TIFF 2019: La storia personale di David Copperfield, Sound of Metal, Human Capital

Considerazioni su tre film del TIFF, tra cui l'ultimo di Armando Iannucci.

Video Intervista: Katherine Waterston, Michael Fassbender e Ridley Scott su 'Alien: Covenant'
Video Intervista: Katherine Waterston, Michael Fassbender e Ridley Scott su 'Alien: Covenant'

Una video intervista con Katherine Waterston, Michael Fassbender e Ridley Scott su 'Alien: Covenant'.

Gioiosamente strano e senza paura: Stephanie Hsu su Tutto ovunque tutto in una volta
Gioiosamente strano e senza paura: Stephanie Hsu su Tutto ovunque tutto in una volta

Un'intervista con Stephanie Hsu, la star di successo di Everything Everywhere All At Once di Daniels.